Contenuto Principale
Una seconda raccolta del liquido seminale, dopo 30 min, potrebbe migliorare l’infertilità andrologica

Un gruppo di ricercatori inglesi dell’Università di Londra ha dimostrato in 73 pazienti affetti da infertilità che le caratteristiche del liquido seminale miglioravano quando veniva effettuata una seconda raccolta a distanza di 30 minuti dalla prima. Miglioravano specialmente motilità tipica (dal 5 al 30%) e il numero degli spermatozoi ( da 10 a 17 milioni/ml). Anche la fecondazione in vitro potrebbe forse giovarsi di questa nuova osservazione sull’infertilità andrologica

riprovi