Contenuto Principale
Notizie
Fertily Day, il 7 maggio test gratuiti al Centro Biofertility

 PER VALUTARE GRATUITAMENTE LA RISERVA OVARICA E LA FERTILITA’ MASCHILE

CONTA ECOGRAFICA DEI FOLLICOLI ANTRALI e SPERMIOGRAMMA CON REFERTAZIONE IMMEDITA E COMMENTO DI GINECOLOGO e ANDROLOGO

Prenotazione necessaria per un numero limitato di coppie al 068415269 o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. indicando la data dell’ultima mestruazione e la durata dei cicli

SPERMIOGRAMMA: E’ l’esame fondamentale che si fa sull’uomo per valutare la sua fertilità e consiste nel misurare la concentrazione di spermatozoi, il loro movimento e la loro forma nel liquido seminale

CONTA DEI FOLLICOLI ANTRALI: E’ un importantissimo esame ecografico per “contare” i piccoli follicoli nelle ovaie che esprimono la potenzialità riproduttiva di una donna in ogni età della sua vita (“Riserva ovarica”)

ACCERTATI SUBITO E FACILMENTE DELLA TUA FERTILITA’ PER PIANIFICARE MEGLIO IL TUO DESIDERIO RIPRODUTTIVO

 
Una seconda raccolta del liquido seminale, dopo 30 min, potrebbe migliorare l’infertilità andrologica

Un gruppo di ricercatori inglesi dell’Università di Londra ha dimostrato in 73 pazienti affetti da infertilità che le caratteristiche del liquido seminale miglioravano quando veniva effettuata una seconda raccolta a distanza di 30 minuti dalla prima. Miglioravano specialmente motilità tipica (dal 5 al 30%) e il numero degli spermatozoi ( da 10 a 17 milioni/ml). Anche la fecondazione in vitro potrebbe forse giovarsi di questa nuova osservazione sull’infertilità andrologica

riprovi
 
Relazione del Prof.C. MANNA al Congresso di Ass.A.I - Drop Out in PMA versus Fecondazione Eterologa

La riduzione del numero di cicli di PMA eseguiti in Italia, come dimostrano i dati del Registro nazionale dell’ISS, potrebbe essere dovuto  a un fenomeno di “drop out”. Le ragioni del “drop out” probabilmente sono numerose. Tra esse le difficoltà economiche sopravvenute negli ultimi anni, un’ offerta di cicli da parte dei centri pubblici inadeguata alla domanda, specialmente nel centro sud con liste d’attesa lunghe. Ma non possiamo escludere anche altri aspetti come la capacità delle coppie di far fronte ad un percorso avvertito come molto faticoso. Forse anche la ridotta capacità dei centri e degli operatori di offrire risposte adeguate a domande sempre più esigenti sul piano della relazione medico-paziente può aver influito nel “drop out” in PMA.

http://www.vitachenasce.org/riproduzione/drop-out-in-pma-versus-fecondazione-eterologa.html

 
IV Corso Medicina della Riproduzione - Infertilità inspiegata

Roma 27 maggio 2014

Casa San Bernardo, Via Laurentina,289 – Roma

Scarica il volantino

L’esperienza dei medici conferma, che sempre più spesso le coppie riferiscono di non sapere o non aver capito la causa della loro infertilità.

L’infertilità inspiegata, infatti, viene definita tale quando, dopo tutte le indagini e gli esami diagnostici eseguiti sulla donna e sull’uomo, non si riesce a comprendere la ragione per la quale la coppia non riesce ad avere un figlio: a volte gli esami non vengono eseguiti tutti, oppure, ci sono dei dubbi interpretativi.

In questo Corso per medici, organizzato dal Prof. Claudio Manna, alcuni dei maggiori esperti del settore in campo nazionale spiegheranno e dibatteranno il 27 maggio a Roma con i ginecologi come affrontare l’infertilità inspiegata, che riguarda almeno il 10% delle coppie infertili . Lo streaming in diretta dell’evento sarà trasmesso su claudiomanna.it.